Centro per la diagnosi e la cura dei disturbi della menopausa

Home/News sanitarie/Centro per la diagnosi e la cura dei disturbi della menopausa

La  Menopausa : età critica per la donna.

La vita di una donna è scandita dalla produzione di ormoni sessuali che caratterizzano ogni fase della sua esistenza: dalla pubertà in cui inizia la produzione ormonale grazie alle quale si definiscono i caratteri legati al sesso, passando per l’adolescenza fino ad arrivare all’età adulta in cui la produzione specialmente di estrogeni, sostiene il trofismo di molti organi e tessuti.

Infatti tali sostanze, prodotte principalmente dalle ovaie, provvedono a “nutrire” i tessuti di vulva e vagina, assicurando un adeguato rinnovamento cellulare, la produzione di collagene e la produzione di fisiologiche secrezioni, specie a livello vaginale, indispensabili per una soddisfacente attività sessuale. Tutte queste caratteristiche fanno sì che si realizzi un idoneo grado di acidità (pH) con sviluppo di una flora batterica vaginale atta a difendere la vagina stessa da insulti esterni (virus, batteri, etc.).

Anche a livello cutaneo gli estrogeni promuovono la produzione di elastina e collagene, assicurando un aspetto tonico della pelle.

Inoltre, entrano a far parte del complesso meccanismo di assorbimento e fissazione del calcio alle ossa e proteggono l’apparato cardio-vascolare dal pericolo di ischemia (infarto miocardico). Infatti, la percentuale di infarto nelle donne in menopausa sale fino a raggiungere quella degli uomini, che invece sono più esposti al rischio di ischemia fino ai 50 anni. Contribuiscono, anche, al “benessere cerebrale” essendoci in alcune porzione del cervello, deputate alla regolazione del tono dell’umore, alti livelli di recettori per gli estrogeni e progesterone.

Ad un certo punto della vita di una donna, in genere tra i 45 e i 55 anni, le ovaie iniziano ad esaurirsi con progressiva riduzione della secrezione di estrogeni fino alla loro scomparsa. Questo esaurimento funzionale determina una serie di modificazioni e sintomi che caratterizzano la sindrome menopausale.

Ai cicli irregolari della prima fase segue un’assenza completa di flussi mestruali, a cui si accompagnano vampate di calore, irritabilità, bruschi cambi di umore, insonnia.

La persistenza della carenza estrogenica determina modificazioni graduali ma inevitabilmente ingravescenti, di tutti i tessuti estrogeno sensibili :

vulva, vagina – secchezza e difficoltà nei rapporti sessuali –

Cute – comparsa di rughe –

ossa – osteoporosi –

apparato cardio-vascolare – ipertensione, cardiopatie.

con ripercussioni estetiche e funzionali a cui si aggiunge un rallentamento del metabolismo con tendenza all’incremento ponderale e ad alterazioni metaboliche.

La complessità del quadro clinico richiede un inquadramento specialistico pluridisciplinare volto a identificare precocemente differenti patologie spesso sottovalutate e definire i trattamenti più idonei nello specifico in modo da evitare inevitabili aggravamenti.

Per venire incontro alle necessità delle donne in questa fascia di età e dar loro un riferimento omnicomprensivo il Centro Medico Medialife ha deciso di costituire una equipe muldisciplinare dedicata alla menopausa coordinata dalla dott.ssa Patrizia Ruggieri, ginecologa del Centro, nell’ambito del progetto OBIETTIVO DONNA: CHANGE YOUR LIFE – CENTRO DI RIFERIMENTO PER LA DIAGNOSI E CURA DELLA MENOPAUSA –

Fanno parte dell’equipe:

La dott.ssa Patrizia Ruggieri – ginecologa

La dott.ssa V. Andrulli Buccheri – biologa nutrizionista

Il dott. A. Foti – biologo nutrizionista

La dott.ssa V. Romanazzi – endocrinologa e diabetologa

Il dott.   C.D. Memmola  – cardiologo

Il dott.   Z. Palama’  – cardiologo

La dott.ssa A. De Giosa  – cardiologa

Il dott. S. Lentini – senologo

La dott. ssa R. Fiordalisi  –  dermatologa

Oltre alla diagnostica strumentale effettuata in ambulatorio da ogni specialista, è possibile eseguire tutta la diagnostica di laboratorio con prelievi in loco ed eventuale diagnostica radiologica in studi convenzionati.