Massa muscolare e proteine: un binomio inscindibile

Home/News sanitarie/Massa muscolare e proteine: un binomio inscindibile

di Roberta Zupo, Biologa Nutrizionista

 

Tra le patologie caratteristiche dell’invecchiamento, la sarcopenia è una perdita progressiva di massa muscolare: il primo segnale della sua insorgenza è una maggiore debolezza, seguita da una serie di complicanze anche piuttosto gravi.

Come contrastarla? Mantenendosi allenati attraverso l’attività sportiva e seguendo un regime alimentare ricco di proteine: sono queste, infatti, le sostanze che nutrono i muscoli dall’interno e ne preservano il tono. L’ideale sarebbe assumere, ogni giorno, una media di 1.2-1.5 g di proteine per chilo corporeo, ma niente dieta fai da te: è bene rivolgersi ad un professionista che indichi il dosaggio consigliato calibrandolo sulle necessità individuali, tenendo conto dello stile di vita e di eventuali patologie che potrebbero incidere.

Certo è che sono tanti gli alimenti ricchi di proteine, animali e vegetali: uova, pesce azzurro (alici, sardine, sgombri), carne rossa di qualità, legumi, verdure come gli spinaci e super food come la quinoa. Variare l’assunzione di questi cibi è importante per fare un carico completo anche di altre sostanze, come le vitamine e gli omega-3, che agiscono a tutto tondo sulla salute.

Fare prevenzione a tavola è gustoso, e ci avvia verso un sano invecchiamento!